Chi siamo

I tre fratelli” sono tre fratelli, nati a Pagani, in provincia di Salerno, da una famiglia modesta e numerosa:Attilio, Mario e Francesco Pepe. Come potete ben notare la scelta del nome è molto originale!

Tutti e tre hanno da sempre in comune la passione per la ristorazione. Tuttavia inizialmente intraprendono strade diverse.

Mario all’età di quattordici anni ha già ben chiaro il suo destino: diventare cuoco. Si iscrive alla scuola alberghiera e dopo tre anni inizia a fare le prime esperienze nel campo lavorativo. Parte alla volta di Milano dove inizia la sua gavetta fino ad arrivare a lavorare nei migliori ristoranti milanesi.

Qualche anno dopo, il  più piccolo, Attilio, dopo aver seguito le orme del fratello, aver studiato anche lui alla scuola alberghiera e aver conseguito la qualifica di cameriere di sala, si reca anche lui a Milano. I due fratelli lavorano per alcuni anni in questa grande metropoli.

Ben presto la nostalgia prende il sopravvento e entrambi iniziano a considerare la possibilità di avvicinarsi alla famiglia e alla loro Terra. Si trasferiscono a Roma.

Lavorano per qualche anno nella capitale. Mario si specializza anche nella cucina araba. È  lui a proporre di mettersi in proprio.

Francesco si affianca a Mario e Attilio e il 19 settembre 1979 inaugurano il loro primo locale la Taverna-Negma, che si trovava a Borgo Vittorio 92, in zona San Pietro. Un ristorante etnico di specialità arabe, in cui si potevano assaporare piatti tunisini, libici, egiziani, somali e algerini ma anche alcune pietanze greche. Gestiscono con successo questa attività fino al luglio del 1995. Negli ultimi anni avevano integrato i piatti etnici con la cucina italiana ma l’ambiente di soli 60 coperti non permetteva di accogliere la loro vasta clientela. Attilio, Mario e Francesco decidono di cercare un locale più grande ed è così che aprono una nuova attività nel cuore della Garbatella.

Il 6 aprile del 1996 nasce il Ristorante I tre fratelli.

Annunci